Il GLI (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione) ricorda che dal 1 ottobre 2018 è operativo, presso il nostro Istituto, lo sportello di consulenza e supporto per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali, ovvero alunni con disturbi specifici di apprendimento (dislessia, discalculia, disortografia, disgrafia e simili), alunni stranieri (alunni da poco giunti in Italia e/o che presentino difficoltà nell’apprendimento e nell’utilizzo della lingua italiana) ed alunni con altri bisogni ed esigenze particolari.


Lo sportello è rivolto a quanti desiderano ottenere chiarimenti rispetto a situazioni dubbie, o suggerimenti e indicazioni di intervento nei casi di situazioni già certificate.

Allo Sportello BES possono ricorrere docenti, genitori e studenti per avere chiarimenti, supporto, informazioni e suggerimenti per la didattica inclusiva.

 

Il servizio si propone i seguenti obiettivi:

 

  1. accogliere le problematiche generali e specifiche portate da genitori e insegnanti;
  2. individuare precocemente segnali e situazioni di rischio;
  3. informare e sensibilizzare riguardo alle problematiche relative ai BES;
  4. fornire indicazioni ai genitori in merito ad eventuali percorsi diagnostici da intraprendere;
  5. dare indicazioni didattiche e metodologiche agli insegnanti in relazione al tipo di problema segnalato, anche in presenza o meno di una diagnosi;
  6. fornire consulenza nella compilazione del PEI e del PDP per i DSA e BES;
  7. fornire supporto alla lettura e all'interpretazione della diagnosi;
  8. progettare percorsi di lavoro, a casa e a scuola, che tengano conto dei bisogni educativi speciali;

 

  1. fornire supporto agli alunni in momenti di difficoltà e disagio;
  2. fornire materiali cartacei e software didattici.

 

I docenti coinvolti nel progetto sono:

 

  • Pinna G. M.: consulenza e supporto alunni diversamente abili e BES;
  • ssa Deruda A.: consulenza e supporto alunni con BES e diversamente abili;
  • ssa Motzo Simonetta: consulenza e supporto alunni DSA.

 

La finalità del progetto è quella di migliorare il grado di inclusività dell'Istituto attraverso la costruzione di uno spazio di ascolto in cui insegnanti, genitori e alunni possano manifestare dubbi, disagi e difficoltà in piena libertà, con la certezza di essere tutelati nel pieno rispetto della norma sulla privacy.

 

 

Modalità di accesso: diretto, con i docenti interessati, o previo appuntamento presso il bancone di accoglienza situato all’ingresso. L’aula BES è situata al piano terra, corpo B, ala destra. E’ possibile contattare l’Istituto ai seguenti numeri telefonici  079 25 90 077 - 079 25 90 078.

 

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.